Val Gardena

Val Gardena

Val Gardena piccola e idilliaca valle dell´Alto Adige

La Val Gardena è una piccola e idilliaca valle dell´Alto Adige che si estende da Ponte Gardena fino ai due passi principali, il Passo Gardena e il Passo Sella. I tre centri principali della valle sono Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena. Nonostante la superfice ridotta, questa valle vanta una storia stupefacente.

I suoi boschi (Forestum e Gredine) vengono menzionati per la prima volta in un documento risalente all´anno 999 con il quale il conte Otto von Andechs si impegnava a donare una parte di essi all’allora vescovo.

Gli abitanti della Val Gardena, allora come oggi, parlano un idioma molto particolare, il Ladino: si tratta di una lingua retoromanza sviluppatasi al momento della fusione tra gli antichi popoli retici e i romani che parlavano latino. La valle, situata tra le montagne, rimase per secoli isolata e così anche la lingua che, per questo, mantenne a lungo un carattere estremamente conservativo.

Il Castel Gardena, così come le rovine del castello in Vallunga, recano tracce storiche importanti ed evidenti. In particolar modo, il secondo funse da residenza di caccia per la famiglia dei Wolkenstein fino a quando non fu distrutto da una frana (le sue fondamenta sono tuttora visibili ai piedi dell’Altopiano di Stevia).

La Val Gardena è una località turistica di fama mondiale

Al giorno d’oggi, la Val Gardena è una località turistica di fama mondiale: in inverno, migliaia di turisti scelgono di trascorrere le loro settimane bianche in questa famosissima area sciistica, mentre in estate i paesaggi montani mozzafiato attirano gli amanti del trekking e delle escursioni.

Il Sassolungo, il Gruppo del Sella e il Gruppo delle Odle sono solo alcune delle splendide catene montuose che circondano la valle. Le maestose cime unite alla varietà di flora e fauna fanno della Val Gardena una delle mete più amate dagli appassionati della natura.

La Val Gardena è famosa anche per la tradizione della scultura nel legno, attività che appartiene al patrimonio culturale della valle. Per generazioni numerosi artigiani hanno intagliato nel legno creando delle opere d’arte esportate poi in tutto il mondo. É il caso di parlare di una vera e propria cultura dell´intaglio poiché vengono qui prodotti manufatti estremamente preziosi che si distinguono per l’antica tradizione e la loro qualità. Tali sculture lignee sono in vendita nel negozio di Andreas Comploj a Ortisei, specializzato, per l’appunto, nelle manifatture in legno, sia profane che religiose, di tutte le dimensioni e tipologie.