S. Giorgio

S. Giorgio
Patrono degli ordini dei cavalieri; soldati, cavalieri, corporazioni di fucilieri e mercanti, minatori, bottai, sellai, fabbri, scout, artisti, escursionisti, ospedali, infermerie, agricoltori, cavalli; il bestiame, il tempo; Patrono della Diocesi di Limburg; per credenza; in battaglie di ogni tipo, minacce di guerra; contro la febbre, l'abuso, la tentazione.
È rappresentato come un cavaliere con e senza cavallo, con un drago trafitto da una spada o da una lancia.
La sua festa è il 23 aprile.